Fuori la Voce da Danys Fashion

Grande partecipazione per il primo “Fuori la Voce” a Carpi, ospitato nel nostro salone alla presenza del Sindaco di Carpi Alberto Bellelli, Tamara Calzolari, assessore alle politiche sociali di Carpi e Massimo Meine, responsabile dell’area minori e dei servizi per le famiglie.

Hanno partecipato alla serata una serie di psicoterapeuti, avvocati, esperti del settore, operatori sociali, e giovani attori promettenti.

“Credevo di essere qui soltanto per prendere un caffè, cosa che faccio spesso per incontrare i miei cittadini da vicino, e invece sono stato catapultato in una realtà bellissima in cui si trattano argomenti estremamente interessanti”. Ha esordito il Sindaco.

Durante l’evento sono stati affrontati temi caldi dal punto di vista legale, letterario, psicologico, economico e finanziario.

Partiamo dal principio.

Al pubblico abbiamo deciso di donare un libro. Un romanzo. “Il verso della rana”. Il dono che “Fuori la Voce” insieme a Danys Fashion, ha deciso di fare ai presenti. Una storia di obesità e bullismo, vera, scritta da Viola Scotto di Santolo, perché insegni più di quel che possono insegnare articoli di giornale, servizi televisivi, volantini e manifesti.

Siamo genitori e a volte abbiamo delle difficoltà, dovute a una mancata comprensione dei bisogni delle nuove generazioni. Insomma, dei nostri figli. È anche per questo che abbiamo deciso di realizzare questo evento. – Ha esordito un’emozionata Daniela Sala, la padrona di casa – Noi abbiamo la necessità di imparare a capire, insieme a loro. Imparare a capire le mutazioni, decifrare la realtà, non restare mai indietro. Per cercare di fare del nostro meglio come mamme e papà. Allo stesso tempo, dobbiamo essere in grado di costruire a latere una società che crei un ambiente sano e idoneo per la crescita dei nostri giovani.

Daniela e Osniel